Il colore e l’aroma

È argomento apparentemente meno importante e spesso non abbastanza considerato, mentre è nota l’influenza del colore sui nostri stati d’animo, pur se in senso soggettivo. Non esiste infatti una regola universale, anche se, statisticamente parlando, le tinte più tenui e morbide stimolano sensazioni di quiete e sono indicate per gli ambienti destinati al riposo (toni di verde, azzurro chiari…).
Spesso le nostre abitazioni sono colorate di non colore, di tonalità insipide, pavide e insignificanti,  definite neutre.
Dimenticando che i colori all’origine della loro storia erano ricavate da elementi naturali,vegetali,animali o minerali,
quasi sempre forti, decise, dotate di carattere quali l’indaco, il carminio, l’ocra ….
Le stanze dei palazzi, gli stessi templi, che noi oggi vediamo incolori, erano invece trattati in superficie con tinte vivaci, decorati con fregi policromi, ricchi di contrasti. Tra i più noti il “rosso pompeiano” negli intonaci delle case romane .
Oggigiorno gli spazi più limitati e la maggior presenza della luce, sia naturale che artificiale, negli ambienti induce a smorzare i toni, lasciando agli arredi la funzione di vivacizzare la casa (mobili, tappeti, tendaggi…).
Attorno all’importanza dei colori è  nata la Cromo-terapia, mentre sull’importanza degli odori si è sviluppata l’Aroma- terapia. La presenza di fiori o piante, l’impiego di essenze essiccate o di oli essenziali ci rimandano ad una abitudine antichissima, molto diffusa in Oriente proprio per la maggior presenza di erbe e spezie, con lo scopo principale di trasmettere “benessere” è stimolare “piacere olfattivo”.
Nella nostra cultura popolare diffusa era l’abitudine di impiegare erbe e piante come la lavanda, il timo …da riporre tra la biancheria, mentre nella tradizione orientale indiana e cinese venivano utilizzati bastoncini d’incenso. ………
A chi non piace percepire il profumo del legno tagliato, odore che ci regala tranquillità, proprio perché condividiamo con alberi e boschi una gran parte della nostra vita, dai tempi della preistoria ?