Riepilogo

Un elenco riassuntivo delle regole fondamentali da osservare nella progettazione del nuovo così come nella ristrutturazione e riqualificazione di abitazioni, per far sì che case,appartamenti e ville diventino Dimora è qui riportato, come considerazione conclusiva di un primo approccio consapevole.

  • Il silenzio ed i suoni, ovvero come poter scegliere se ascoltare il silenzio o un canto, una musica, con l’effetto di un concerto dal vivo, eliminando interferenze e rumori, insonorizzando pareti e solai tra esterno ed interno, rendendo gli ambienti acusticamente adeguati.
  • Il tepore ed il fresco, ovvero come garantire temperature miti ed ambienti sani nelle differenti stagioni, “coibentando a cappotto” le superfici esterne , utilizzando infissi a taglio termico e vetri camera a bassa trasmittanza e sistemi di riscaldamento e raffrescamento da energie rinnovabili, con attenzione alle recenti tecnologie ed al risparmio di gestione.
  • La luce, la penombra, il buio, ovvero come regolare l’intensità e la qualità della luce, sia quella esterna solare che quella interna artificiale, con ombreggianti, oscuranti o DIMMER, creando atmosfere diverse per le situazioni desiderate, dalla esposizione totale fino al buio, attraverso l’impiego di sensori, regolatori automatici, lampade a led ….
  • L’intimità e la sicurezza, ovvero come sentirsi a proprio agio, in pieno relax nel guscio della propria dimora, soli o con i propri cari, protetti dagli sguardi e dai rischi di intrusione, sicuri con sistemi di antieffrazione, ma anche tranquilli attraverso l’impiego di rivelatori di fumo, perdita di gas, di sovratensione elettrica……
  • La salubrità, ovvero come dotare la propria dimora di meccanismi naturali o automatici per i ricambi d’aria, garantendo il corretto grado di umidità, filtrandone le impurità, rendendo gli ambienti privi di condensa, muffe, riducendo possibili conseguenti allergie e anche depurando e ionizzando l’acqua potabile, eliminando i sali pesanti ed i rischi per l’eccesso di calcare.
  • Gli odori e gli aromi, ovvero come estendere alla propria dimora la nostra personalità, il nostro gusto, colorando i diversi ambienti in relazione alla loro funzione, con attenzione alla luce diretta e indiretta, arricchendo poi l’aria interna di aromi naturali, inserendo piante, essenze anche essiccate a seconda del tempo, dell’umore, della stagione.